News  




Da Ottobre #5 nuovi itinerari digitali sulla Nautica Tradizionale di Venezia


 

Il Centro Internazionale Civiltà dell'Acqua Onlus sta sviluppando con l'Istituto per il Turismo Francesco Algarotti di Venezia 5 nuovi itinerari digitali sulla nautica tradizionale di Venezia nell'ambito del progetto YouInHerit (programma Interreg Central Europe).


I 5 nuovi itinerari digitali in Laguna di Venezia sono realizzati dagli studenti dell'Istituto in più lingue, saranno scaricabili gratuitamente su smartphone o tablet a partire da ottobre 2018, utilizzando la piattaforma open source IZItravel The Storytelling Platform.


Gli itinerari, sviluppati nell'ottica del turismo slow, alla scoperta della nautica tradizionale veneziana, coinvolgono Altino, Cannaregio, Dorsoduro, Giudecca e Pellestrina e si rivolgono ad associazioni, squeri, istituzioni, operatori di navigazione e altri portatori d'interesse che potranno trarre beneficio, diretto o indiretto, dal numero di turisti che frequenteranno gli itinerari proposti.

Per ulteriori info naviga sul sito di YouInHerit




UNESCO accoglie la proposta della Rete Mondiale dei Musei dell'Acqua



Nell’ambito del Programma Idrologico Internazionale (IHP), l'UNESO ha accolto la creazione della “Rete Mondiale dei Musei dell’Acqua”, un progetto nato nel 2017 grazie alla collaborazione tra Centro internazionale Civiltà dell’Acqua ONLUS, Università Ca’ Foscari di Venzia e l’Ufficio Regionale UNESCO per la Scienza e la Cultura in Europa di Venezia.


Il 15 giugno 2018 il progetto è stato formalmente adottato dal Consiglio Intergovernativo IHP tramite una specifica "risoluzione", che ha raccolto 20 adesioni di vari Stati di tutto il mondo e infine è stata votata all'unanimità da 36 Stati.


La Rete Mondiale dei Musei dell'Acqua coinvolge ad oggi oltre 60 musei e centri di ricerca in varie parti del mondo con un bacino potenziale di oltre 5 milioni di utenti. Numerosi, infatti, sono i Paesi interessati a sviluppare una “coscienza” dell’acqua per assicurare soprattutto alle giovani generazioni un futuro sostenibile, in linea con gli obiettivi della nuova Agenda di Sviluppo della Nazioni Unite.

I Musei dell’Acqua rappresentano i luoghi in cui si valorizza la ricchezza e l’unicità dell’inestimabile patrimonio “idraulico” dei nostri Paesi, un patrimonio di cultura e conoscenza che costituisce una risorsa fondamentale per affrontare le sfide nel settore idrologico e nella gestione delle risorse idriche che la comunità internazionale è chiamata oggi ad affrontare.

Anche sul tema della “cultura dell’acqua”, l’Italia conferma la sua leadership nella conservazione e trasmissione del patrimonio, tanto materiale che immateriale, alle future generazioni. La Rete italiana dei “Musei” è attualmente composta da 11 membri e, nelle volontà della delegazione permanente dell'Italia presso l'UNESCO, si estenderà in futuro anche alle città d’acqua italiane, le città con rilevante patrimonio idraulico e storico, tangibile e intangibile: oltre a Venezia e alla sua laguna, Milano con i suoi Navigli; Bologna con i suoi canali; Roma con i suoi acquedotti; Comacchio con le saline; Palermo e Napoli con i loro canali sotterranei. Un patrimonio unico che potrà essere valorizzato anche in chiave turistica.


 




Avviso Pubblico per l'individuazione di un segretario contabile-amministrativo

Il Centro Civiltà dell'Acqua ha pubblicato un Avviso per la selezione di candidature per un posto di segretario contabile-amministrativo

Le manifestazioni d’interesse dovranno pervenire entro le ore 9,00 di lunedi 9 Aprile 2018.

Scarica il Pdf e Leggi l’Avviso 




The Water Museum of Venice presentato nell'ambito del progetto CHRISTA - INTERREG EUROPE

Eriberto Eulisse, Direttore del Centro Internazionale Civiltà dell'Acqua Onlus, ha presentato al partenariato il progetto CHRISTA, nei temi dell’Intangible heritage e di Innovation and Digitization, il “Water Museum of Venice and the new digital tools”, riscuotendo ampio interesse.

https://www.youtube.com/watch?v=7-HT7CwD1po&t=16s

L’unica visita studio di CHRISTA (Cultural Heritage for Responsible, Innovative and Sustainable Tourism Actions) indirizzata ai Policy maker dei Partner si è svolta nei giorni 15 e 16 giugno 2017. Alla visita erano presenti 23 ospiti rappresentanti 9 Paesi: il Leader, Pafos Regional Board of Tourism e inoltre Intermunicipal Community of Ave, County Council of Granada, European Cultural Tourism Network (ECTN), la Regione di Västra Götaland, Vidzeme Tourism Association, Sibiu County Tourism Association, Burgas Municipality, la Regione della Macedonia Centrale.

La visita studio si è focalizzata sullo scambio di esperienze e buone pratiche dei 4 temi prioritari del progetto (4I: Intangible heritage, Industrial heritage, Interpretation facilities, Innovation and Digitization) quali strumenti per lo sviluppo di turismo sostenibile.

La visita si è svolta nelle isole della Laguna nord, area target di progetto, evidenziando alcune buone pratiche di valorizzazione del patrimonio culturale e naturale locale, declinate nelle 4I.

Maggiori informazioni: https://www.interregeurope.eu/christa/news/news-article/989/study-tour/




Progetto Didattico gratuito "AMA le Acque del tuo Consorzio" - a.s.2017/18

Da quest'anno il Consorzio di Bonifica Bacchiglione, in collaborazione con il Centro Internazionale Civiltà dell’Acqua ONLUS, ha attivato il Progetto Didattico gratuito "AMA le Acque del tuo Consorzio" per le scuole ricadenti all'interno del comprensorio del Consorzio. Il progetto, attraverso una serie di laboratori didattici in classe e di escursioni sul territorio, ha lo scopo di sensibilizzare gli alunni sull’importanza dell’acqua e il suo corretto utilizzo, sulla sicurezza idraulica e sulle attività a tutela dell’ambiente e della salute dell’uomo realizzate dal Consorzio di Bonifica Bacchiglione.

La partecipazione al progetto è libera e gratuita per le scuole. Per aderire è necessario compilare l’apposito modulo di prenotazione, in allegato insieme al progetto e al regolamento, ed inviarlo via mail a comunicazione@civiltacqua.org o via fax al numero 041 45 66 658.

Il progetto si concluderà a Maggio 2018 con un Concorso a Premi: un gioioso momento di festa per alunni, insegnanti e famiglie. 

Progetto didattico

Modulo di adesione

Regolamento


Via San Benedetto 33 - 30037 Scorzè VE - TEL 041 5906897 - info@civiltacqua.org - P.I. 03547380265